(+39) 349.1466835 info@dencoedildoccia.it

Ristrutturazione bagno ad Ascoli Piceno

Richiedi subito un preventivo gratuito

Privacy Policy

Ristrutturazione completa del bagno

Hai deciso di rifare il bagno? Hai bisogno di una ristrutturazione completa?

La ristrutturazione verrà effettuata a casa tua in appena otto giorni, e così potrai contare su un bagno personalizzato e su misura grazie a un servizio completo.

A partire da 2700 euro, ristrutturiamo il tuo bagno tutto compreso: posa del rivestimento e del pavimento, impianto elettrico, impianto idraulico, installazione dei sanitari, collaudo finale.

Il costo indicato riguarda un bagno con superficie di circa 4 metri quadri.

Non è compresa la fornitura dei rubinetti, dei sanitari, dei materiali di posa in opera, del nuovo rivestimento e del nuovo pavimento.

Il sopralluogo è GRATUITO!

 

L’offerta per la ristrutturazione del bagno è comprensiva di:

  • Preventivo e progetto per il rifacimento del bagno
  • Posa dei cartoni e dei teli per proteggere tutte le aree di passaggio
  • Demolizione del rivestimento, del sottofondo e del pavimento
  • Rimozione dei vecchi sanitari e delle vecchie tubature
  • Fornitura del nuovo impianto di scarico e del nuovo impianto idrico con relativa posa
  • Posa in opera del sottofondo, del nuovo pavimento e del nuovo rivestimento
  • Montaggio dei rubinetti e dei sanitari
  • Collaudo
  • Verniciatura finale

Tempi e prezzi per la ristrutturazione del bagno

I lavori di ristrutturazione del bagno vengono completati in appena 8 giorni; stabiliamo il programma dei lavori con la clientela, a seconda delle necessità specifiche.

Sono gratuiti il preventivo e il sopralluogo

I lavori sono rapidi, al massimo di una decina di giorni

Per il pagamento si possono prevedere anche piccole rate

Tutti i motivi per affidarsi a noi

Siamo una realtà stabile ed esperta; vogliamo che tutti i nostri lavori siano perfetti e in linea con le richieste del cliente. A differenza di molti dei nostri concorrenti, indichiamo con chiarezza sia i materiali che useremo sia la tipologia dei lavori che effettueremo.

Ci teniamo a realizzare un sopralluogo dei locali, in modo da capire quali interventi dovranno essere effettuati, sempre tenendo conto delle richieste del cliente. Non c’è alcun vincolo o impegno, e il sopralluogo è gratis.

La preparazione del preventivo viene effettuata in collaborazione con gli architetto di arredo di interni che effettuano la progettazione dei bagni e indicano quali materiali utilizzare.

In ogni preventivo è presente una lista numerata degli interventi che devono essere effettuati. Impieghiamo unicamente marchio di pregio e materiali affidabili.

Prezzo per il rifacimento dei bagni

Quanto si spende per rifare il bagno? contattaci per ottenere un preventivo per la ristrutturazione.

PREZZO SCONTATO PER RISTRUTTURARE UN BAGNO DA 4 MQ

2.700€

PREZZO SCONTATO PER RISTRUTTURARE UN BAGNO DA 6 MQ

3.850€

PREZZO SCONTATO PER RISTRUTTURARE UN BAGNO DA 7 MQ

4.300€

Esempi di bagni che possono essere realizzati

Esempio di ristrutturazione bagno
Esempio di ristrutturazione bagno
Esempio di ristrutturazione bagno
Esempio di ristrutturazione bagno
Esempio di ristrutturazione bagno
Esempio di ristrutturazione bagno

Bonus ristrutturazione bagno

I requisiti per usufruire del bonus ristrutturazione bagno

Il bonus per la ristrutturazione del bagno è stato previsto per incentivare i pagamenti da sostenere per la ristrutturazione del bagno e il rifacimento dei sanitari e dei rubinetti al fine di limitare gli sprechi e l’uso di acqua. Si tratta di un sostegno a disposizione di tutti i cittadini che desiderano ridurre i consumi di acqua domestici attraverso l’impiego di rubinetti e sanitari a risparmio idrico. Previsto dalla Legge di Bilancio 2022, il contributo è confermato sia per il 2022 che per il 2023, ed è finalizzato ad agevolare le spese per limitare il consumo di acqua.

Per coloro che hanno realizzato gli interventi nel 2021, la presentazione delle domande è consentita dal 1° gennaio di quest’anno. Non è possibile cumulare o integrare il bonus idrico con altri tipi di benefici, ed è questa la ragione per la quale ogni voce di spesa può beneficiare di una misura sola.

Chi ha diritto al bonus idrico?

È possibile richiedere il bonus per il rifacimento del bagno se si è residenti in Italia e maggiorenni. L’incentivo si applica per la fornitura di vasi sanitari in ceramica che abbiano un volume di scarico massimo di 6 litri o meno; vale anche per la posa in opera, per le opere murarie e idrauliche correlate e per lo smontaggio dei sistemi già esistenti con la relativa dismissione. L’incentivo si applica, inoltre, per la fornitura di miscelatori e rubinetti per il bagno (ma anche per la cucina), di colonne doccia e di soffioni per la doccia che abbiano una portata di acqua di 9 litri al minuto o meno; vale anche per l’installazione, per le opere murarie e idrauliche correlate e per lo smontaggio dei sistemi già esistenti con la relativa dismissione.

Chi è interessato a usufruire il bonus idrico deve effettuare uno di questi lavori. L’incentivo, infatti, non è valido per l’acquisto del lavandino, del piatto doccia o comunque di componenti che non hanno direttamente a che vedere con il risparmio di acqua in casa.

F.A.Q. – Domande frequenti

Per il rifacimento del bagno quali sono le tempistiche previste?

In media per ristrutturare il bagno ci vogliono tra i 7 e i 10 giorni. Cerchiamo di essere il più possibile veloci perché siamo consapevoli dei disagi che i lavori in questione possono generare.

Nella maggior parte dei casi la scansione dei lavori è questa:

  • Le demolizioni vengono effettuate il primo giorno
  • L’impianto idraulico viene realizzato il secondo giorno
  • Il massetto viene realizzato il terzo giorno
  • Il piatto doccia viene posato il terzo giorno
  • Le pareti vengono livellate il quarto giorno
  • Le maioliche dei pavimenti vengono posate il quarto giorno
  • Le maioliche dei rivestimenti vengono posate il quinto e il sesto giorno
  • I rubinetti e i sanitari vengono montati il settimo giorno. Quindi si può provvedere al collaudo
Ristrutturare un bagno quanto costa?

Per la ristrutturazione completa del bagno ad Ascoli Piceno Denco Edil Doccia offre tre soluzioni differenti:

  • 3200 euro per la ristrutturazione di un bagno da 4 metri quadri
  • 3850 euro per la ristrutturazione di un bagno da 6 metri quadri
  • 4300 euro per la ristrutturazione di un bagno da 7 metri quadri o più.
Come fa la ristrutturazione del bagno a costare così poco?

Denco Edil Doccia non affida lavori in subappalto, che di solito fanno crescere i prezzi, e si serve unicamente di maestranze interne.

I sanitari già presenti si possono riusare?

Se sono in buono stato sì: i rubinetti, il bidet, la vasca, il box doccia e il mobile lavandino possono essere mantenuti. Non il water, però, che è posato su un letto di cemento: questo fa sì che durante le operazioni di rimozione quasi sempre la ceramica venga compromessa.

Che cosa sono i punti acqua

Sono tutti i punti di erogazione acqua in casa.

Chi siamo

Denco Edil Doccia è specializzata nella ristrutturazione dei bagni a 360 gradi e fornisce soluzioni personalizzate. Operiamo a Ascoli Piceno e provincia.

Per un risultato ad opera d’arte, ci avvaliamo di tecnologie innovative ed efficienti e di un know-how sviluppato in tanti anni di esperienza. Sei pronto realizzare il bagno dei tuoi sogni?

Preventivo gratuito per ristrutturazione bagno

Richiedi un sopralluogo e un preventivo gratuito e senza impegno per la ristrutturazione del tuo bagno

Privacy Policy

11 + 6 =

Dove siamo

Via Giannelli, 57 - Urbisaglia (MC)

Chiamaci

(+39) 349.1466835

Scrivici

info@dencoedildoccia.it